di FinanzaWorld staff

Landi Renzo, il problema della discesa dei profitti

del 26/10/2011
di FinanzaWorld staff

Landi Renzo è una delle più interessanti
realtà italiane, un leader del suo
mercato di riferimento, cioè quello delle
alimentazioni alternative per l'autotrazione
(gpl e metano). Secondo alcune stime,
Landi Renzo detiene il 30% di questo
mercato a livello mondiale e quindi,
oltre ad essere leader assoluto in Italia,
ha un'ottima presenza internazionale.

La storia della societa' risale a meta' anni
'50, quando Renzo Landi fonda un'azienda
produttrice di miscelatori specifici.

L'azienda inizia le esportazioni in Europa gia'
da meta' anni '60.

A partire dagli anni '80 subentrano i figli
di Renzo Landi e prosegue lo sviluppo internazionale
che arriva poi fino ai nostri giorni.

La crescita avviene per lo piu' per linee interne
con l'apertura di filiali e stabilimenti produttivi,
ma non vengono disdegnate delle acquisizioni
selettive e strategiche.

Si tratta quindi di una societa' molto interessante
sotto molti punti di vista anche per il nostro
premium In Borsa in Italia, che in passato ha scovato titoli
che hanno fatto oltre il +100%.

E in 5 anni di vita ha guadagnato il +35% medio,
mentre l'Indice FTSE MIB perde, nello stesso periodo,
addirittura il -60%.

Se volete conoscere il nostro e scoprire i titoli
del portafoglio, cliccate qui e fate una prova gratuita e
senza impegno per 15 giorni.
https://www.finanzaworld.it/product/view/13282c6ea957b788dd399bd259133bee74

La societa' ha aumentato continuamente il fatturato
negli anni, ma negli ultimi due esercizi i margini si
sono ridotti e a fronte, appunto, di una crescita
delle vendite, gli utili si sono contratti calando in
continuazione.

Anche le stime prevedono una ulteriore contrazione
degli stessi.

In altri termini, il settore, sebbene promettente sulla
carta, non sembra permettere, al momento, buoni
margini ed adeguati tassi di crescita.

Per contro, cresce continuamente il debito, anche
se ancora non siamo affatto a livelli preoccupanti.
Qualche anno fa, comunque, la societa' aveva una
posizione finanziaria netta positiva.

Concludendo, l'azienda e' molto interessante sotto
molti punti di vista, ma crediamo che prima di
investirci sia necessario vedere un'inversione di
tendenza a livello di profitti.

--------------------------------------

E' appena uscito il nuovo dossier di Francesco Carlà
"Da Zero a Investitore Intelligente", la guida per
trasformare un Fwiano Aspirante in un TopVincitore,
un dilettante allo sbaraglio in un bravo investitore.

Clicca subito qui per scaricarlo gratuitamente:

https://www.finanzaworld.it/product/view/1721e97
230f1177f257ddb128cf1dd9867e






Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria