di FinanzaWorld staff

Emak, un buon titolo value

del 17/09/2014
di FinanzaWorld staff
Emak e' una delle piu' importanti realta'
europee ed internazionali nel business delle
macchine per la cura del verde (giardini, boschi,
ecc...).

Nel 1992, due societa' che operavano con successo
gia' dagli anni '70 nel settore delle macchine per
giardinaggio e settore forestale, cioe' Efco e
Oleo-Mac, si unirono dando vita ad Emak.

Da allora e' iniziata la fase di espansione della
societa', che ha iniziato ad aprire in Italia e
nel mondo nuovi stabilimenti produttivi e
filiali commerciali.

Sono cosi' sorti, in ordine cronologico, un
nuovo stabilimento ad Isernia (1997), filiali
commerciali in Francia, Germania, Benelux,
Spagna e UK (1998-1999), un nuovo
stabilimento produttivo in Cina (2004),
una filiale commerciale in Polonia (2005) e
quindi negli USA (2006).

Oggi Emak ha 4 unita' produttive, 9 filiali
e 135 distributori, con i quali e' presente
complessivamente in 85 Paesi.

Il suo fatturato e' realizzato quasi per la
meta' nel settore del giardinaggio, ma ha
anche un buon 30% realizzato con il settore
"Agricoltura e Forestale", un 17% da accessori
e ricambi e, infine, un residuale 4,5% dal
settore costruzioni.


Abbiamo quindi di fronte una societa' molto interessante
anche per il portafoglio di "In Borsa in Italia", il
nostro Premium dedicato interamente
alla Borsa del nostro paese che in passato ha scovato
titoli con profitti superiori al +100%.

E dal 2006, IBII ha guadagnato il +127%, mentre l'Indice
FTSE MIB perde, nello stesso periodo, addirittura il
-42%.

Se volete conoscere il nostro e scoprire
i titoli del portafoglio, cliccate qui e fate una
prova gratuita e senza impegno per 15 giorni.
https://www.finanzaworld.it/product/view/13282c6ea957b788dd399bd259133bee74

La societa' dopo alcuni anni difficili ha
messo a segno negli ultimi esercizi una buona
ripresa, con miglioramento di ricavi, margini
operativi e, in definitiva, degli utili.

Il primo semestre dell'anno sembra confermare
un po' questo trend.

Infatti, i ricavi sono leggermente migliorati,
cosi' come gli utili operativi.

L'utile netto, invece, e' calato marginalmente.


Insomma, il business tiene, ma non ha registrato
di recente uno slancio particolare.

Tuttavia, le quotazioni non sono particolarmente
altre, con un P/E inferiore a 13.

Sotto molti punti di vista, Emak e' un buon
titolo value, anche se va considerato che in
passato il suo business e' stato un po' volatile
e non e' detto che questa volatilita' non si
ripresenti.



-----------------------------------------------

E' partito “Comincia ad Investire con Carla’”,
potete raggiungerlo subito a condizioni speciali
cliccando qui, partite da zero e non perdete nulla:

https://www.finanzaworld.it/content/subscribe/14096/comincia-ad-investire-con-carla?x=38&y=12




Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria