di FinanzaWorld staff

Analisi Italia: Camfin, l'importanza del controllo

dell' 1/04/2005
di FinanzaWorld staff

by FinanzaWorld staff

Camfin e' una holding di partecipazioni attiva in diverse aree:
l'attivita' petrolifera ed energetica, tramite la commercializzazione
di prodotti petroliferi per riscaldamento e trazione e bitumi
per la pavimentazione delle strade, gestione di partecipazioni,
rappresentata dall'investimento in Pirelli, e attivita' nel
settore immobiliare.

Ma certamente il valore maggiore e' contenuto in Pirelli, e nel
controllo che questa ultima detiene sul gigante telefonico.
E proprio il controllo di Pirelli, e a cascata del gruppo
Telecom-Tim, le ha permesso di correre in Borsa.

Sintomo che e' meglio stare con chi comanda la lunga catena,
che sono poi le societa' che si arricchiscono di dividendi.

E il titolo in pochi mesi, piu' o meno dal lancio dell'Opa su Tim,
e' salito di oltre il 50%, crescita che lo eleverebbe al rango
di TopVincitore nel portafoglio di Francesco Carla'
(www.finanzaworld.it/NlPremium.asp).

Ma come tutte le holding di partecipazioni, i risultati sono
influenzati dall'andamento delle controllate e della loro
politica dei dividendi.

I ricavi della societa' sono sostanzialmente immutati, a circa
322 milioni di euro, e derivano essenzialmente dall'attivita'
di Cam Petroli nel settore energetico. L'Ebit si conferma negativo,
mentre torna l'utile, rispetto al 2003, solo grazie all'apporto
dei dividendi di Pirelli & C.

Ma l'originale core business della societa' soffre.

Nonostante i forti risultati del settore petrolifero,
come ben sanno i lettori di InvestitoreIntelligente
che hanno visto profitti del 100% con un TopVincitore
e di oltre il 40% con un altro energetico,
(www.finanzaworld.it/NLInvestitoreIntelligente.asp?go=15g),
Cam non e' infatti riuscita ad aumentare il suo fatturato
nella vendita di prodotti petroliferi e gasoli, vedendolo
invece diminuire leggermente.

Certo e' che quest'ultimo, anche se rappresenta ancora una buona
fetta del fatturato, non e' cio' che da valore a questa societa',
che ultimamente si e' mossa in Borsa solo in occasione dei grandi
avvenimenti che hanno interessato tutta la catena che va' da Tim
a Camfin.

In fondo il controllo da' potere a chi ce l'ha. E riesce a tenerselo.






Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria