di FinanzaWorld staff

Analisi Italia: Mediolanum, un successo assicurato?

del 13/04/2005
di FinanzaWorld staff

by FinanzaWorld staff

Mediolanum è uno dei principali Gruppi italiani attivi nel settore
dei fondi comuni di investimento, polizze vita, fondi pensione,
Premium bancari (conti correnti, trading on line e mutui) e
nel private banking.

La società opera attraverso circa 6.000 consulenti finanziari, utilizzando
un approccio multicanale (televisione, telefono, Internet) di cui
è stata pioniere. Mediolanum è una delle società di risparmio gestito
che ha registrato tra i più alti trend di crescita in Italia,
e attraverso Fibanc nel mercato spagnolo.

E complessivamente i risultati sono in crescita costante.

Le masse amministrate hanno raggiunto la ragguardevole cifra di
26 miliardi di euro nel 2004, con una crescita del 10%, in
particolare grazie ai fondi (+11%) e alle polizze vita (+23%).

Il risultato della gestione ordinaria e' in decisa crescita,
portandosi a 180 milioni di euro dai precedenti 163 milioni di euro,
con una crescita del 10%, mentre l'utile netto cresce del 12%, dai
129 milioni del 2003 ai 140 milioni del 2004.

Inoltre, come ben sanno i lettori di InvestitoreIntelligente,
(www.finanzaworld.it/NLInvestitoreIntelligente.asp?go=15g),
il settore, anche in base alle nuove norme sulla previdenza integrativa,
potra' offrire interessanti prospettive a chi sapra' sfruttarle.

Ma in Borsa il titolo ha un andamento altalenante.

Nell'ultimo anno infatti e' rimasto quasi invariato,
oscillando tra i 4,5 euro e i 6 euro: andamento decisamente diverso
dai TopVincitori del portafoglio di Francesco Carla'
che potete scoprire subito e gratis cliccando qui
(www.finanzaworld.it/NlPremium.asp).

Questo probabilmente e' dovuto anche ai multipli piuttosto elevati.

Infatti Mediolanum risulta piuttosto cara, con un P/E a 28,
decisamente superiore al suo piu' diretto competitor, Banca Fideuram
che capitalizza circa 21 volte gli utili.

E all'orizzonte potrebbero esserci anche alcune nuvole.

La principale e' l'estero: benche' Mediolanum abbia intenzione
di sbarcare nell'Est Europeo, e perfino in Cina, i programmi
originari di espansione hanno subito una battuta d'arresto, come
in Germania dove il pareggio operativo arrivera' solo nel 2007.

Altro problema il lento programma di reclutamento promotori: benche'
sia indispensabile ai fini dell'allargamento della base clienti,
nell'ultimo triennio, che e' stato anche molto difficile per il
settore, questo programma e' andato molto a rilento.

Semplice rallentamento o brusca frenata?






Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria