di FinanzaWorld staff

Analisi Italia: Milano Assicurazioni, rendimento assicurato

del 24/08/2005
di FinanzaWorld staff

by FinanzaWorld staff

In un mercato attualmente dominato dall'incertezza, dove di sicuro c'e'
solo un petrolio sempre piu' caro, un dollaro altalenante e un settore
immobiliare che pare sempre piu' in "bolla", i titoli difensivi sono
sempre molto apprezzati.

Tra questi figurano molti assicurativi, ma un posto di primo piano merita
sicuramente Milano Assicurazioni.

Milano Assicurazioni e' la piu' antica societa' per azioni
assicurativa italiana;
il suo atto costitutivo risale addirittura al 1825.
Attualmente Milano Assicurazioni è attiva quasi esclusivamente nel ramo danni
(rappresenta circa l'80% dei premi raccolti), ed in particolar modo nel
settore dell'RC auto. La società è controllata al 63.1% da La
Fondiaria Assicurazione della famiglia Ligresti.

E i numeri parlano di una societa' decisamente solida e redditizia.

La crescita del comparto danni, che come detto rappresenta in termini
di raccolta
l'esposizione principale, e' molto costante da diversi anni, e permette una
redditivita' superiore alla media del sistema.

Grazie anche ad una crescita degli utili superiore alla crescita della
raccolta premi.

E i lettori di InvestitoreIntelligente,
(www.finanzaworld.it/NLInvestitoreIntelligente.asp?go=15g),
sanno bene quanto sia fondamentale essere capaci di accrescere maggiormente
gli utili rispetto agli altri fattori: innanzitutto significa avere grandi
doti manageriali.

E la Borsa sta premiando anche queste qualita'.

Milano Assicurazioni nell'ultimo anno e' infatti salita di oltre il 60%;
un rendimento decisamente positivo, da perfetto TopVincitore come alcuni
titoli presenti nel portafoglio di Francesco Carla'
(www.finanzaworld.it/NlPremium.asp).

Senza dimenticare anche l'elevatissimo dividendo che ogni anno la societa'
distribuisce: oltre il 5% sui valori correnti, uno dei dividendi piu'
alti di piazza affari.

Insomma una societa' positiva sotto tutti i punti di vista.

Ma occhio ai punti deboli, che possono essere sempre dietro l'angolo.

Innanzitutto la corsa gia' effettuata in Borsa: Milano Assicurazioni ha
corso molto, e non e' detto che la salita da compiere non sia quasi al
termine.

Inoltre le problematiche del settore: la riforma pensionistica potrebbe
spostare l'attenzione sui titoli assicurativi con attivita' piu' bilanciate
tra i vari comparti, e potrebbe quindi penalizzare una societa' come Milano
Assicurazioni che e' esposta soprattutto sul ramo danni.

Ma se rendimento assicurato sara' lo vedremo sicuramente nel futuro.






Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria