di Francesco Carlà

Da Zero ad Investitore Intelligente. Prima puntata: l'inizio e il Dilemma

del 17/08/2009
di Francesco Carlà
In dieci anni di Finanza World ho ricevuto
migliaia e migliaia di lettere dai Fwiani.

In questi giorni estivi stavo riflettendo
sulla domanda piu' frequente che mi sono
sentito rivolgere. E ho scoperto di non
avere alcun dubbio:

"Come si fa a diventare un Investitore Intelligente?"

Per questo ho deciso di rispondere qui, in
modo pubblico e con la (spero) solita semplicita'.

Lo faro' in 4 Puntate, cercando di toccare tutti i
punti davvero decisivi ed essenziali per
trasformare un Fwiano Aspirante in un TopVincitore,
un dilettante allo sbaraglio in un bravo investitore.

Comincio subito, buona lettura.


-Da Zero ad Investitore Intelligente
 Prima puntata: l'inizio e il Dilemma

Per diventare un Investitore, prima di
tutto dovete essere un Risparmiatore.

O qualcuno in passato dev'esserlo stato al posto vostro.

Non importa quanto denaro riuscite a
guadagnare tutti i mesi con il
lavoro. Dovreste sempre cercare di
risparmiare, in modo automatico, almeno
il 10 o il 15% (se possibile anche di piu'),
di quello che guadagnate.

Diciamo che ci siete riusciti e che adesso
avete da parte qualche migliaio di euro
(3000, 5000, 10000 ...) per cominciare ad
investire.

O magari avete molti piu' soldi in banca
perche' avete venduto una casa, o ricevuto
un'eredita', insomma siete nella fascia
superiore: 30000, 50000, 100000, 500000
o perfino un milione di euro e piu'.

Non ci crederete, ma non cambia nulla:
un risparmiatore da 3000 euro o uno da
milioni di euro si trova di fronte al
medesimo bivio, lo stesso dilemma:

"Essere o non essere, far da solo o farsi gestire".

Il ragionamento classico del risparmiatore
al bivio e' sempre il medesimo:

"La finanza e' roba complicata e tecnica.
Non ci capisco nulla. Meglio farmi gestire."

I risultati degli ultimi 30 e piu' anni,
fonte Mediobanca quindi attendibile e non
certo favorevole al 'fai da te', dimostrano
che e' una pessima idea.

In media i cosiddetti 'esperti' hanno
fatto peggio dei Bot che non necessitano
di alcuna conoscenza e rendono meno dell'
inflazione, quindi bruciano i nostri soldi.

E' evidente, allora, che bisogna imparare
a far da se medesimi, imparare a investire
bene il nostro denaro, diventare Investitori
Intelligenti prendendo in mano le sorti dei
nostri risparmi senza paura.

Superate queste Colonne d'Ercole importantissime,
abbiamo i nostri soldi in un buon conto corrente
on line
e siamo pronti per cominciare quella
che io chiamo la Maratona dell'Investimento.

Ne parleremo nella seconda puntata.

Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla'


Se non siete ancora abbonati ai Premium
di FinanzaWorld, ecco due occasioni
da non lasciarsi sfuggire:

Abbonamento a metà prezzo sui Premium:

"InvestitoreIntelligente ETF&Global"

"FW Obbligazioni Italia&Euro"

Sconto di 50 euro sui Premium:

"In Borsa Con Carlà"

"In Borsa In Italia"

Approfittatene: avete tempo fino al 31-8-09!




Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria