di Francesco Carlà

In Borsa (a Wall Street) con Carla'

del 9/08/2010
di Francesco Carlà
Quando, a gennaio del 2004, abbiamo cominciato
la Maratona Americana, avevo in mente una cosa
precisa: partire dalla Borsa delle Borse, il
mercato azionario piu' grande e assortito del
mondo, partire da New York, da Wall Street.

La Maratona di New York.

Per questo americani erano da subito la grandissima
maggioranza dei business, e delle azioni che li
rappresentavano, compresi nel pfolio di IBCC,
l'abbreviazione di "In Borsa con Carla'", appunto
il primo premium di Fw, quello dedicato
a Wall Street, al Nasdaq, al Nyse.

Alle Borse americane.

Voi sapete di sicuro come la penso: investire bene e'
una Maratona, una marcia lunga e regolare che dura
10, 20, 30 anni. O magari 42 come 42 sono i chilometri
della piu' antica corsa di sempre: la Maratona.

Una Maratona che dev'essere composta di vari
ingredienti: le azioni Usa, le azioni Italia,
gli ETF e le azioni Globali, e le obbligazioni
italiane ed europee (in euro).

Per questo i Premium di Finanza World
sono 5 (piu' le due Watchlist Usa e Italia)
e rappresentano tutte le componenti della
nostra Maratona dell'Investimento:
 
In Borsa con Carla' (Azionario Wall Street) IBCC;
In Borsa in Italia (Azionario Piazza Affari) IBII;
Investitore Intelligente (Etf & Azioni Globali) InvInt;
FcSmallCaps (Azionario Momentum & Small Caps); FCS
Obbligazioni Italia & Euro (Obbligazioni europee) Obb.

E tutti contengono vari Premium Indipendenti
e molto utili, secondo i tantissimi abbonati:

- La mia newslettera periodica e i miei commenti;
- Portafoglio e performance aggiornate;
- "Metodo Carla'" di Gestione del pfolio;
- Sito e archivio esclusivo;
- Alert di Buy e di Sell prima delle operazioni;
- Servizio di customer service a premium@finanzaworld.it

La newslettera di IBCC e' settimanale:
non vi lascio soli proprio mai, nemmeno in agosto.

In questi 6 anni abbiamo gia' percorso
insieme una buona distanza della Maratona Usa,
e i risultati sono davvero positivi visto che
il nostro avversario, l'indice S&P 500 di Wall
Street, e' rimasto molto molto indietro:

-Totale composto dal gennaio 2004 ad oggi:
IBCC: +116%, S&P 500: +0%
(116 a Zero per IBCC piu' dividendi).

116 punti di vantaggio sono tanti e sono stati
accumulati sfruttando sempre il grande vantaggio
dell'Investitore Indipendente "fai da te":

La liberta' di investire dove, come, e quando meglio crede.

Warren Buffett, uno degli uomini piu' ricchi del
mondo, l'unico ad essere diventato tale investendo
sui business inventati da altri, l'ha sempre detto:

Il mercato si batte evitando le euforie e le
depressioni della massa, ragionando con la
propria testa, seguendo un Metodo semplice e
una strategia intelligente e ragionevole.

Il "Metodo Carla'", che contiene in pochissime
e semplicissime regole tutto quello che serve per
investire evitando dubbi e paure, ha servito senza
incertezze i Fwiani premium nei mercati euforici
(2003/2006) e in quelli molto depressi (2007/2008),
in quelli di nuovo booming del 2009 che abbiamo
previsto mettendo a segno successi come P +135%
e C +96%.

Correndo la Maratona Americana sempre in testa.

Battere il mercato, come sta facendo IBCC nella
Maratona Usa da 6 anni, significa una cosa
molto semplice e decisiva: vuol dire Crescere.

Crescere in ricchezza finanziaria, ma anche
crescere in ricchezza interiore, in equilibrio
e in mentalita' vincente.

Esattamente com'e' successo alle migliaia
di Maratoneti di IBCC in questi 6 anni.

Ma la bellezza della Maratona dell'Investimento,
e la sua unica differenza con la corsa antica,
sta in una possibilita' decisiva che tutti devono
sfruttare: le iscrizioni sono Sempre aperte.

Perche' tutti devono assolutamente cominciare
ad Investire, per tutelare il proprio risparmio
e per applicare in prima persona i 5 principi
della Finanza Democratica:

1 Nessuno puo’ curare il nostro denaro meglio di noi;

2 Imparare ad investire e’ molto semplice e non serve
essere laureati in economia e scienze finanziarie.
Basta essere correttamente informati da chi e’
Strutturalmente Indipendente e non deve vendervi
nessun tipo di prodotti finanziari. Basta saper
fare addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni,
divisioni, percentuali, e medie;

3 Grazie ad Internet, e’ facile e costa molto poco
investire da soli e senza intermediari. E’ sufficiente
aprire un conto bancario on line e le commissioni
sono basse e alla portata di tutti gli investitori.

4 Investite solo in quello che capite e conoscete.

5 Non fidatevi di nessuno che vi proponga cose
in contrasto con i punti 1, 2, 3 e 4.

E' per questo che voglio invitarvi subito
ad iscrivervi alla Maratona Usa di IBCC (e tutte
le altre Maratone dell'Investimento di Finanza
World) senza perdere altro tempo e senza impegno.


Vi basta cliccare qui per cominciare a correre Gratis:


"InvestitoreIntelligente ETF&Global"

"In Borsa Con Carlà"

"In Borsa In Italia"

"Obbligazioni Italia&Euro"



Un caro saluto a tutti,
Vs. Francesco Carla'




Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria