di FinanzaWorld staff

Damiani, uno dei piu' importanti gioiellieri al mondo

del 30/04/2014
di FinanzaWorld staff
Damiani e' una delle piu' importanti realta'
italiane nel settore della gioielleria. La sua nascita
risale al 1924, quando Enrico Damiani inizia a
disegnare e produrre gioielli con diamanti
nella zona di Valenza. A quel tempo, tali
gioielli erano destinati alle famiglie nobili
e ricche della zona, che presto ne fecero
il loro gioielliere di fiducia.

L'attivita' e' poi continuata dal figlio di Enrico,
Damiano Damiani, che porta avanti anche diverse
innovazioni come l'incastonatura a lunette d'illusione.

Oggi Damiani e' una "casa di gioiellerie" tra le
piu' note al mondo. Ha vinto ben 18 Diamonds
International Awards, una sorta di Oscar della
gioielleria a cui partecipano migliaia di gioiellieri
da tutto il mondo. I gioielli Damiani hanno sia
come testimonial che come clienti importanti
personaggi di Holliwood e del cinema in genere
(Jennifer Aniston, Sofia Loren, Sharon Stone),
oltre che principi e primi ministri.

La clientela del gruppo, ovviamente, e' fortemente
internazionale e arriva da ogni parte del mondo.

Damiani e' pertanto una societa' molto interessante
sotto molti punti di vista anche per il nostro
premium In Borsa in Italia, il nostro
dedicato interamente alla Borsa del nostro paese che
in passato ha scovato titoli con performance vicine
al +100%.
E dal 2006, IBII ha guadagnato il +125%, mentre l'Indice
FTSE MIB perde, nello stesso periodo, addirittura il
-41%.

Se volete conoscere il nostro e scoprire
i titoli del portafoglio, cliccate qui e fate una
prova gratuita e senza impegno per 15 giorni.
https://www.finanzaworld.it/product/view/13282c6ea957b788dd399bd259133bee74

Tuttavia, il gruppo ha anche dei punti di debolezza.

In primo luogo, i risultati economici, che
ormai da alcuni anni e la cosa non e' sicuramente
positiva.

Il rendiconto dei primi nove mesi chiuso a
dicembre 2013 (la societa' ha un anno fiscale
diverso da quello solare) rileva un miglioramento,
tuttavia non sufficiente per essere in utile.

Inoltre, il debito, pur non essendo particolarmente
alto, e' comunque in aumento rispetto allo scorso
anno.

Due aspetti, questi, che sono un po' preoccupanti.


Concludendo, Damiani non e' quanto di meglio ci
sia nel nostro listino. Tuttavia puo' essere
interessante da seguire per valutare possibili
turn-around o magari un'acquisizione da parte dei
gruppi piu' grandi, in un periodo dove nel lusso
c'e' una fase di consolidamento.



-----------------------------------------------

E' partito “Comincia ad Investire con Carla’”,
potete raggiungerlo subito a condizioni speciali
cliccando qui, partite da zero e non perdete nulla:








Segnala questo articolo ad un amico

Prova gratis i nostri Premium che battono gli indici e creano Indipendenza e felicita' finanziaria